Progetto Feeling per operatori di minori stranieri LGBTQI+

Sono aperte le iscrizioni rivolte agli assistenti sociali interessati a partecipare al percorso formativo programmato nell’ambito del Progetto “FEELING, – Formazione agli operatori per un approccio coerente alle problematiche dei minori stranieri LGBTQI+” .

Il Progetto è stato approvato nell’ambito dell’Avviso FAMI – Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020 – Interventi di sistema per il rafforzamento della prevenzione e del contrasto delle violenze a danno di minori stranieri – promosso dalla Fondazione Di Vittorio insieme alla Sapienza Università di Roma – Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale CORIS e all’Università degli Studi di Bari Aldo Moro – Dipartimento di Formazione, Psicologia e Comunicazione FORPSICOM.
OBIETTIVO : sostenere i processi di capacity building degli operatori e delle operatrici professionali dei servizi pubblici e del privato sociale che si occupano della presa in carico di minori stranieri, con particolare riferimento alla gestione di situazioni di discriminazione diretta/indiretta e/o di violenza intersezionale inerente l’orientamento sessuale, l’identità di genere e il background migratorio.
Il complesso sistema di interventi formativi, di monitoraggio e di ricerca, consisterĂ  nella istituzione di un Osservatorio permanente nazionale sui temi specifici della ricerca e sui servizi indirizzati ai minori stranieri.
Data la specificitĂ  della tematica trattata, il progetto consiste in un percorso formativo, gratuito, rivolto a professionisti che nel loro percorso lavorativo affrontano o vorrebbero dedicarsi in futuro, alle problematiche dei minori stranieri LGBTQI+ .
Per il territorio lombardo verranno selezionati tre assistenti sociali tra coloro che avranno presentato la propria candidatura mediante la compilazione del FORM INTERATTIVO.
La formazione partirĂ  il 28 settembre 2021.
Programma
Brochure
FORM interattivo

Condividi: